Niente chirurgia estetica dopo la maturitĂ . Rimandata!

Gli esami di maturitĂ  stanno per concludersi e molti ragazzi, non solo di sesso femminile, cominciano a pensare a cosa chiedere ai genitori come regalo della maturitĂ . Se prima il dono era un telefonino, un computer o un viaggio, oggi molte delle richieste si orientano sulla chirurgia plastica: seno e liposuzione per lei, naso e orecchie per lui. Le ragazze sanno di dover attendere la maggiore etĂ  per chiedere una mastoplastica additiva con protesi e per molte la promozione alla maturitĂ  coincide con il compimento dei 18 anni. Ecco allora che giĂ  da luglio inizia una serie di visite di consulenza per pazienti molto giovani.

 

”Rimando tutti a settembrè’ afferma sorridendo il professor Pietro Lorenzetti con quella che solo apparentemente è una battuta: ”q ualche mese di riflessione dopo una visita in cui spiego eventuali rischi e illustro le procedure, non possono far male. So per esperienza che alcuni ‘bisogni’ dei giovanissimi scompaiono velocemente come sono apparsi e qualche mese dopo hanno catalizzato la loro attenzione su un nuovo modello di cellulare o su un viaggio con le amiche. Invito tutti, specialmente i familiari a non promettere nulla e a valutare le richieste con senso criticò’.

Molte delle richieste delle ragazze sono indotte dall’imitazione di modelli esterni o dal fatto che l’amica carina abbia fatto l’intervento, spiega, diverso è il caso di una ragazza con una marcata ipoplasia (seno molto piccolo o inesistente) o delle orecchie molto proiettate il avanti, quelle comunemente chiamate ‘a sventolĂ . In questo caso il corpo ha davvero qualcosa di non armonioso se non di antiestetico, cosi’ come un naso aquilino e importante in una ragazza dai lineamenti delicati.

 

”Anche in questo caso però, preferisco agire con cautela anche se so che nel 90% il ragazzo o la ragazza andranno incontro all’intervento. Per esperienza le operazioni di rinoplasticĂ  sono quelle che intervengono piu’ favorevolmente sull’autostima e sulla personalitĂ : il naso è al centro del volto e armonizzarne la forma permette di ‘far pacè con il proprio aspetto e di acquisire fiducia anche nella propria capacitĂ  di relazione. Il seno invece ha a che fare maggiormente con una insicurezza nelle relazioni sessuali, una inadeguatezza che se troppo giovani deve far sospettare una immaturitĂ  affettivĂ ’.