Cos’√® la rinoplastica?

La rinoplastica o chirurgia del naso √® l’intervento estetico facciale pi√Ļ richiesto dai nostri pazienti. Il naso occupa la parte centrale del viso, gli dona armonia e configura il profilo del tuo viso .

Richiede un’operazione delicata e precisi concetti estetici da parte del tuo chirurgo plastico¬†, come richiede sottigliezza e una visione d’insieme di ci√≤ che ogni parte finir√† per contribuire a un naso armonioso in linea con il resto del tuo viso.

Ciò rende la rinoplastica un intervento chirurgico molto individualizzato e rigoroso , in cui la tecnica chirurgica viene adattata ad ogni caso particolare al fine di ottenere un risultato ottimale per ogni paziente, in linea con la sua fisionomia e obiettivi.

Il nostro obiettivo principale √® che non si noti che abbiamo eseguito un lavoro di naso su di te.¬†I risultati devono essere naturali¬†poich√© il naso √® una parte fondamentale della nostra espressione facciale e uno dei tratti che pi√Ļ ci caratterizzano.¬†Un naso esteticamente attraente ha un rapporto proporzionato con il resto del viso e deve seguire una linea che formi una piacevole visione sia frontale che di profilo.

A quali pazienti è consigliata una rinoplastica?

La rinoplastica √® richiesta da quegli uomini e quelle donne che non sono contenti dell’aspetto del loro naso e desiderano un miglioramento estetico, che di solito √® associato anche a un miglioramento funzionale.

Questo intervento pu√≤ essere eseguito a partire dai 16 anni di et√†, dopo aver superato l’adolescenza. I risultati sono permanenti e le cicatrici sono impercettibili.

La maggior parte dei nostri pazienti ha un’et√† compresa tra i 18 e i 50 anni.

A partire dai 40 anni, i nostri pazienti desiderano un miglioramento estetico legato anche al concetto di ringiovanimento facciale.

Qual √® l’obiettivo dell’intervento?

L’obiettivo principale √® raggiungere l’armonia facciale per il paziente. Un intervento chirurgico ben eseguito pu√≤ essere molto benefico per l’autostima delle persone, aiutando a migliorare sia gli aspetti fisici che quelli sociali.

La rinoplastica¬†non riguarda la ricerca della perfezione, ma la¬†naturalezza e l’armonia¬†.

Quali tipi di rinoplastica troviamo?

Gli interventi di rinoplastica possono essere classificati sia in termini di aspetti tecnici che di finalit√† perseguite con l’intervento:

1. Rinoplastica¬†APERTA o CHIUSA¬†: quando le incisioni sono nascoste all’interno delle narici, si tratta di una rinoplastica chiusa.¬†Al contrario, la rinoplastica aperta √® quella in cui viene praticata una piccola incisione esterna alla base della columella nasale.¬†I chirurghi plastici FEMM padroneggiano entrambe le tecniche e le applicano a seconda dell’indicazione richiesta da ciascun paziente.

2. Rinoplastica¬†TRADIZIONALE o¬†ULTRASUONI¬†: questa classificazione dipende dal tipo di strumenti utilizzati nell’intervento.¬†La rinoplastica tradizionale √® quella che si esegue da molti anni e in essa si utilizzano i soliti strumenti (scalpello, scalpello, ecc.).¬†La rinoplastica ad ultrasuoni, da parte sua, √® una tecnica avanzata e innovativa che consente di trattare le ossa del naso con maggiore precisione e controllo attraverso l’uso del PIEZOTOME, che √® uno strumento che funziona con gli ultrasuoni (da cui il nome della tecnica). .¬†Tra i principali vantaggi della rinoplastica ad ultrasuoni c’√® il rapido recupero per il paziente. In FEMM utilizziamo entrambe le tecniche ed √® consuetudine combinarle per ottenere il risultato ottimale.

3. Rinoplastica¬†FUNZIONALE o ESTETICA¬†: quando si parla di rinoplastica funzionale, √® quando viene eseguita per scopi puramente funzionali, cio√® quando il paziente non riesce a respirare correttamente attraverso il naso, √® necessario intervenire per risolvere questo problema.¬†La rinoplastica estetica serve a migliorare l’aspetto del naso.¬†Normalmente entrambi i problemi, estetica e funzionalit√†, sono abbastanza associati ed √® molto comune che un intervento al naso tratti entrambi i problemi.¬†Solitamente ci riferiamo alla rinoplastica come rinoplastica, perch√© uno degli aspetti che solitamente trattiamo √® il raddrizzamento del setto nasale.

4.¬†Rinoplastica¬†PRIMARIA o¬†SECONDARIA¬†: la rinoplastica primaria √® quella che viene eseguita per la prima volta sul paziente.¬†La rinoplastica secondaria √® quando il paziente ha gi√† subito un intervento di naso.¬†La rinoplastica √® un intervento chirurgico complesso che ha un alto tasso di reintervento.¬†Ecco perch√© √® comune vedere casi di rinoplastica secondaria e persino terziaria o posteriore.¬†In questo senso, vogliamo consigliarvi che nella scelta del chirurgo siate molto meticolosi e informatevi in ‚Äč‚Äčanticipo, al fine di selezionare un team professionale ed esperto.¬†Pi√Ļ complesso √® il trattamento delle rinoplastica secondaria, in quanto si toccano strutture precedentemente operate.